Accuse di anti-semitismo per Zara: ennesimo errore #epicfail

Un vecchio adagio insegna che a far le cose di fretta, si fanno male. E Zara non può che confermarlo.

Con un sistema di produzione ad alto regime può succedere che qualcosa vada storto, che qualcuno dei tuoi designer esageri, magari senza farlo apposta – il beneficio del dubbio bisogna sempre lasciarlo…

Questa volta è successo con una maglietta a maniche lunghe a righe bianche e azzurre per bambino con applicata una stella da sceriffo a sei punte.

maglia incriminata di Zara

Peccato che a guardarla bene venga in mente “Il Bambino Con Il Pigiama A Righe“, cioè la divisa da campo di concentramento… sigh.

2558

Il brand spagnolo di fast fashion si è subito scusato e ha ritirato il capo dalla vendita con la seguente giustificazione: l’intento era di ricreare un look Far West, non certo di offendere. Ok, grazie, pace.

Peccato che già nel 2007 fosse scappata una svastica tra le decorazioni di questa delicata borsa in tessuto…

borsa con svastica di Zara

Come si dice, sbagliare è umano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...